My description 051 0285016 - Per ordini telefonici rispondiamo: LU-VE 9.00/13.00

Aboca
Bionike
Caudalie
Guna S.p.a
IMO spa
La Roche-Posay Laboratoire Pharmaceutique
Laboratoires Boiron
Laboratoires Vichy
Lierac
Pierre Fabre
SCA Hygiene Products
Serenity spa

La spedizione è gratuita per tutti gli ordini superiori a 19,90 €, se inferiore è di solo 3,40 €

Nuovo

Betadine lavanda vaginale 5 flaconi con cannula

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Antinfettivo e antisettico ginecologico.

INDICAZIONI
Disinfettante della mucosa vaginale.

prodotto sempre disponibile in quantità illimitata

Disponibilità: Disponibile

Prezzo Pieno: € 12,30

Prezzo Speciale: € 9,84

Risparmi: 20%

Subito uno sconto del 3% alla cassa per spese superiori a 200€ !

Descrizione Prodotto

Dettagli

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Antinfettivo e antisettico ginecologico.

INDICAZIONI
Disinfettante della mucosa vaginale.

Informazioni Aggiuntive

Informazioni Aggiuntive

Avvertenze speciali ATTENZIONE!
Questo prodotto è un farmaco da banco senza obbligo di ricetta medica (farmaci cosiddetti OTC o SOP). Dal 2015 la legge italiana consente la vendita di tali farmaci solo a siti autorizzati e notificati al Ministero della Salute. Il sito Youfarma è stato autorizzato e notificato al ministero in data 5 aprile 2016. Cliccando sull'apposito logo presente in questa pagina potrai collegarti direttamente al sito del Ministero della Salute e verificare i siti autorizzati.
Di seguito potrai trovare il foglietto illustrativo del farmaco prelevato dalla banca dati del produttore o dal sito dell'agenzia italiana del farmaco (AIFA).
Il nostro servizio e il materiale riportato non costituiscono consigli medici o ulteriori istruzioni in merito all'utilizzo dei farmaci da banco. L'informazione fornita non intende sostituire o rappresentare un'alternativa a una consultazione professionale. Pertanto in caso di dubbi non esitate a contattarci o a rivolgervi al vostro medico o farmacista di fiducia.
Youfarma non si assume alcuna responsabilità né sarà ritenuta responsabile di eventuali perdite o danni derivanti direttamente o indirettamente dall'utilizzo delle informazioni riportate nella presente sezione del sito, in qualsiasi modo derivanti da qualsiasi difetto, errore, imperfezione, guasto, svista, o inaccuratezza, del suo contenuto o dei servizi ad esso associati o a qualsiasi contenuto o servizio associato. L’utilizzo delle informazioni è pertanto ad esclusivo e personale rischio e responsabilità dell’utilizzatore.
Azienda Produttrice Meda Pharma spa
Foglietto illustrativo DENOMINAZIONE
BETADINE 10% CONCENTRATO E SOLVENTE PER SOLUZIONE VAGINALE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Antinfettivi e antisettici ginecologici.

PRINCIPI ATTIVI
Composizione del fialoide. 100 ml contengono: iodopovidone g 10.

ECCIPIENTI
Nel fialoide: acqua depurata. Nel flacone: dodecilglucoside, profumo per igiene intima A 402580, acqua depurata.

INDICAZIONI
Disinfettante della mucosa vaginale.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita' al principio attivo, ad uno qualsiasi degli eccipienti; ipertiroidismo.

POSOLOGIA
Dopo aver versato il contenuto del fialoide nel flacone, inserire la cannula vaginale ed eseguire l'irrigazione 1-2 volte al giorno. Dopo uncongruo periodo di tempo senza risultati apprezzabili, consultare ilmedico.

CONSERVAZIONE
Conservare al riparo dal calore.

AVVERTENZE
Non usare per trattamenti prolungati. Particolare cautela va usata inpazienti con preesistente insufficienza renale che necessitino di regolari applicazioni di Betadine su cute lesa. L'uso del prodotto, speciese prolungato, puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Intal caso interrompere il trattamento ed adottare idonee misure terapeutiche. I pazienti con gozzo, noduli tiroidei o altre patologie tiroidee acute e non acute sono a rischio di sviluppare iperfunzione tiroidea(ipertiroidismo) a seguito di somministrazione di grandi quantita' diiodio. In questa popolazione di pazienti, la soluzione di iodopovidone non dovrebbe essere impiegata per un periodo di tempo prolungato e su estese superfici corporee se non strettamente indicato. Anche dopo la fine del trattamento bisogna ricercare i precoci sintomi di possibile ipertiroidismo e, se necessario, bisogna monitorare la funzione tiroidea. Non usare almeno 10 giorni prima di effettuare scintigrafia o dopo scintigrafia con iodio radioattivo oppure nel trattamento con iodioradioattivo del carcinoma tiroideo. La popolazione pediatrica ha maggior rischio di sviluppare ipotiroidismo, a seguito di somministrazionedi dosi elevate di iodio. A causa della permeabilita' della cute e della loro elevata sensibilita' allo iodio, l'uso di iodopovidone deve essere ridotto al minimo indispensabile nei bambini. Puo' essere necessario un controllo della funzione tiroidea del bambino (ad esempio livelli di T4 e TSH). Qualsiasi ingestione orale di iodopovidone da partedel bambino deve essere evitata. In eta' pediatrica usare solo sotto stretto controllo e nei casi di effettiva necessita'. L'ingestione o l'inalazione accidentale di alcuni disinfettanti puo' avere conseguenzegravi, talvolta fatali. Evitare il contatto con gli occhi.

INTERAZIONI
Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti. Il complesso polivinilpirrolidone-iodio e' efficace a valori di pH compresi tra 2.0 e 7.0. E' possibile che il complesso reagisca con le proteine oaltri composti organici insaturi, e che questo determini una riduzione della sua efficacia. L'uso concomitante di preparati con componentienzimatiche per il trattamento di ferite determina un indebolimento degli effetti di entrambe le sostanze. Lo iodopovidone non deve essere usato contemporaneamente a prodotti contenti sali di mercurio o composti del benzoino, carbonati, acido tannico, alcali, perossido d'idrogeno, taurolidina e argento. L'uso di prodotti contenenti iodopovidone inconcomitanza con altri antisettici contenenti octedina nelle stesse sedi o in sedi adiacenti puo' provocare una momentanea colorazione scuradelle aree interessate. L'effetto ossidativo delle preparazioni a base di iodopovidone puo' causare risultati falsi positivi di alcuni esami diagnostici di laboratorio (ad esempio test con toluidina o gomma diguaiaco per la determinazione dell'emoglobina o del glucosio nelle feci o nelle urine). Evitare l'uso abituale in pazienti in trattamento contemporaneo con litio. L'assorbimento dello iodio dalla soluzione diiodopovidone puo' ridurre la captazione tiroidea dello iodio. Cio' puo' interferire con diversi esami (scintigrafia della tiroide, determinazione delle proteine leganti lo iodio, diagnostica con iodio radioattivo) e puo' rendere impossibile un trattamento pianificato della tiroide con iodio (terapia con iodio radioattivo). Dopo la fine del trattamento, prima di eseguire una nuova scintigrafia e' necessario che trascorra un adeguato periodo di tempo.

EFFETTI INDESIDERATI
Gli effetti indesiderati sono classificati in base alla loro frequenza: Molto comune (>= 1/10) Comune (> 1/100 a < 1/10) Non comune (>= 1/1.000 a < 1/100) Raro (>= 1/10.000 a < 1/1.000) Molto raro (< 1/10.000)Non nota (la frequenza non puo' essere definita sulla base dei dati disponibili). Disturbi del Sistema immunitario. Raro: ipersensibilita';molto raro: reazione anafilattica. Patologie endocrine. Molto raro: ipertiroidismo (talvolta con sintomi come tachicardia o agitazione); nonnota: ipotiroidismo. Disturbi del metabolismo e della nutrizione. Nonnota: squilibrio elettrolitico, acidosi metabolica. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Raro: dermatite da contatto (con sintomi come eritema, microvescicole e prurito); molto raro: angioedema. Patologie renali e urinarie. Non nota: insufficienza renale acuta, osmolarita' del sangue anormale. Segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Durante la gravidanza e l'allattamento, la soluzione di iodopovidone deve essere utilizzata solo se strettamente necessaria e alla minima dose possibile, a causa della capacita' dello iodio di attraversare la placenta e di essere secreto nel latte materno e per l' elevata sensibilita' del feto e del neonato allo iodio. Lo iodio, inoltre, si concentra maggiormente nel latte materno rispetto al siero. L' uso di iodopovidone puo' causare ipotiroidismo transitorio con aumento del TSH (ormone stimolante la tiroide) nel feto o nel neonato.

Recensioni

Potresti essere interessato al seguente prodotto/i

Saugella  Atiiva Lavanda Vaginale

Saugella Atiiva Lavanda Vaginale

Prezzo Pieno: € 4,90

Prezzo Speciale: € 3,92

Risparmi: 20%

Fitostimoline crema vaginale 20%

Fitostimoline crema vaginale 20%

Prezzo Pieno: € 17,90

Prezzo Speciale: € 13,60

Risparmi: 24%

Betadine soluzione vaginale 125 ml 10 %

Betadine soluzione vaginale 125 ml 10 %

Prezzo Pieno: € 6,40

Prezzo Speciale: € 5,12

Risparmi: 20%

Elmex Dentifricio Standard Protezione carie

Elmex Dentifricio Standard Protezione carie

Prezzo Pieno: € 4,90

Prezzo Speciale: € 3,43

Risparmi: 30%

Hai domande su Betadine lavanda vaginale 5 flaconi con cannula ? Scrivi al farmacista

* campi obbligatori

Metodi di pagamento

PayPal

PayPal è un sistema di pagamento rapido e sicuro. Una volta selezionato questo metodo di pagamento e cliccando poi su “Conferma Ordine” si verrà reindirizzati sul sito Paypal.com dove potete scegliere tra:
- Effettuare il pagamento con il tuo conto personale Paypal (l'importo dell'ordine ti sarà addebitato sul conto PayPal al momento del completamento della transazione);
- Pagare con una qualsiasi carta di credito/prepagata (Visa, Visa Electron, Postepay, Carta PayPal, Mastercard, American Express) anche senza avere un conto Paypal.

Carte di credito

Key Client è il sistema di Cartasi per i pagamenti su Internet con carta di credito. Le informazioni inserite relativamente ai dati della carta di credito verranno inviate a Cartasi attraverso un server sicuro che utilizza il protocollo SSL3 a 128 bit, lo standard di sicurezza più elevato per l'invio di informazioni sensibili attraverso la rete Internet. I dati relativi alla carta di credito vengono processati esclusivamente da Cartasi e l'esercente gestirà solo i dati necessari all'invio dei prodotti.

Bonifico bancario

In questo caso l'ordine verrà inviato appena ricevuto l'accredito sul conto corrente. Nella causale indicare il numero d'ordine. Se il pagamento non ci perviene entro 7 giorni dall'ordine, quest'ultimo lo si ritiene annullato.

Il Bonifico Bancario anticipato deve essere effettuato a:
YOUFARMA®
Banca Popolare Emilia Romagna
Agenzia 1 Bologna, Via Emilia Levante 81
IBAN: IT 24 Y 05387 02401 000002176948

Pagamento alla consegna (contrassegno)

Prevede il pagamento in contanti al corriere e implica un costo aggiuntivo di €7,00 a prescindere dall’importo dell’acquisto e dalle eventuali spese di spedizione.

Metodi e tempi di spedizione


Le spedizioni avvengono con corriere espresso Bartolini. Una volta effettuato l’ordine, ti verrà inviata un mail per la rintracciabilità della tua spedizione.

La spedizione è gratuita per tutti gli ordini superiori a 29,90€. Per acquisti di importo inferiore, il costo della spedizione è pari a 3,40€.
Per le spedizioni in contrassegno è previsto un contributo ulteriore di 7,00€, anche se l’importo dell’acquisto supera29,90 € (in questo caso si pagherà solo il contributo fisso di 7,00€ e non le spese di spedizione di 3,40€).
Alcuni prodotti, opportunamente segnalati sul sito, danno comunque diritto alla spedizione gratuita anche se l’importo totale della spesa è inferiore a 29,90€.

E' possibile ritirare presso il nostro punto di prelievo di Bologna presso la farmacia Zarri, in tal caso non saranno addebitate spese di spedizione per qualsiasi importo acquistato.
Il pagamento della merce deve avvenire sempre on line: non è possibile pagare in loco in contanti.

Orario punti di prelievo di Bologna:
Farmacia Zarri di Via Ugo Bassi 1/e, 40121 Bologna
Lunedì-sabato orario continuato 08:30-19:30

Metodi e tempi di spedizione

Nord italia 24-36 ore Centro Italia 36-48 ore
Sud ed Isole 48 ore Estero (foreign countries) 3-4 giorni-days